Privacy Policy

La CIA leader mondiale nel traffico di droga per decenni

Secondo Stephen Lendman, giornalista ed analista politico americano la CIA e’ stata la ‘principale trafficante di droga nel mondo per decenni’.

“La CIA ha accumulato miliardi nel suo budget grazie ad attivita’ criminali a livello mondiale attraverso il traffico di stupefacenti, venduti a persone che si danneggiano attraverso il suo utilizzo”

Juan Pablo Escobar, figlio di Pablo Emilio Escobar Gavina, signore della droga colombiana e uno dei piu’ ricchi criminali nella storia, ha dichiarato che suo padre ‘lavorava per la CIA’.

In un nuovo libro ‘Pablo Escobar in Fragranti’ Escabar spiega che ‘suo padre lavorava per la CIA nella vendita di cocaina per finanziare la lotta degli USA contro il comunismo nel centro America”.

”La CIA acquistava i controlli per inviare la droga nel loro paese e fare affari meravigliosi”.

”Escobar non ha fatto il denaro da solo ma con le agenzie degli Stati Uniti che gli ha permesso di accedere a questo denaro. Ha avuto rapporti diretti con la CIA” dice Escobar che vive sotto il pseudonimo di Juan Sebastian Marroquin.
“Mio padre aveva una partecipazione attiva con la CIA americana” ha dichiarato in una recente intervista.

Il ruolo della CIA nel traffico di cocaina negli Stati Uniti e’ stata rivelato nel 1996 in una serie investigativa controversa ‘Dark Alliance’ del giornalista Gary Webb per il San Jose’ Mercury News.

Le indagini mostrano legami tra la CIA ed i ribelli contra nicaraguensi e l’epidemia di crack che hanno devastato la comunita’ nera negli Stati Uniti dalla fine degli anni 1980 fino ai primi anni 1990.
L’indagine ha scatenato proteste di massa ed audizioni del Congresso, cosi come le critiche da parte dei media mainstream statunitensi per screditare le segnalazioni di Webb.

Per approfondire leggi anche: Operazione Bluemoon: fu la CIA ad inondare il mondo con l’EROINA – Video

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: