Privacy Policy

Aquarius ancora ferma senza motivo.. forse snobba la Spagna

Nonostante la comunicazione ufficiale del governo spagnolo per bocca del presidente Pedro Sanchez, secondo la quale la Spagna avrebbe accolto a Valencia gli oltre 600 profughi a bordo della nave Aquarius, alle ore 23 di stasera 11 giugno, come riporta Vesselfinder, ancora nulla si è mosso.

La nave ONG nega di aver ricevuto comunicazione alcuna, ed è ferma, ancora adesso, a metà strada tra Italia e Malta.

Oggi pomeriggio lo stesso comando della nave non ha risposto alla proposta del governo italiano di aiutare le “donne incinte e i bambini” che si sostiene siano a bordo.

A prescindere dal governo spagnolo che, non si capisce per quale motivo, dovrebbe comunicare a tutto il mondo la sua disponibilità e non all’Aquarius stessa, com’è possibile che l’imbarcazione non si sia mossa prontamente, già da oggi pomeriggio, per affrontare le 70 ore di navigazione che la separano da Valencia?

Se davvero esiste un’emergenza, non dovrebbe avviarsi il più velocemente possibile verso chi ha garantito asilo? Misteri. O storie inquietanti. Scegliete voi.

Fonte oltrelalinea.news

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: