Privacy Policy

Media turchi: Truppe italiane schierate assieme a forze USA e francesi nella Siria orientale

L’Italia ha inviato truppe nella provincia siriana orientale di Deir Ezzor per sostenere le denominate “Forze Democratiche Siriane (SDF), come ha riferito l’agenzia statale turca Anadolu il 12 giugno citando fonti locali. Vedi: Italy sends troops to support YPG/PKK terrorists

Secondo il rapporto, le truppe italiane sono state schierate nell’area detenuta dalle SDF vicino al confine siriano-iracheno circa una settimana fa. Le truppe sono entrate in Siria dall’Iraq. Inizialmente, si sono trasferite nella città di Hasakah e sono state poi reimpiegate nella provincia di Deir Ezzor.

Attualmente queste truppe sono schierate nella base militare statunitense nell’area del giacimento petrolifero di al-Omar insieme alle truppe statunitensi e francesi che operano anche esse nell’area.

Il numero esatto delle truppe italiane è sconosciuto. L’agenzia Anadolu ha aggiunto che le truppe italiane finora non hanno partecipato alle operazioni di combattimento.

Nota: Le SDF sono un gruppo ribelle jihadista appoggiato ed armato da USA e Arabia Saudita che combattono contro l’Esercito siriano e le forze russe ed iraniane in Siria.

Se queste notizie saranno confermate, si profila uno stato di guerra dell’Italia contro la nazione siriana che da oltre sette anni sta comabttendo contro i gruppi jihadisti che hanno seminato morte e distruziuone nel paese.
Il Goveno dovrebbe chiarire quale sia l’interesse nazionale italiano nel partecipare ad una guerra contro il legittimo governo siriano e quando mai questa operazione bellica sia stata autorizzata dal Parlamento.

Fonti:   South Front    Anadolu

Traduzione e nota: Luciano Lago

via Controinformazione

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: