Privacy Policy

Il miliardario francese contro Macron: “non è in grado di capire la gente più povera”

Francois Pinault attacca il presidente e la sua decisione di far costruire una piscina nella sua residenza

Francois Pinault è uno degli uomini più ricchi di Francia e ha appena accusato il presidente Emmanuel Macron di “non riuscire proprio a comprendere la gente comune” e di star guidando il paese “verso un sistema che si dimentica dei meno abbienti”.

 

A riportare le parole di Pinault è Le Monde, in relazione alla decisione di Macron di far costruire una piscina nella residenza presidenziale. Il portavoce del governo, Benjamin Grivaux, ha avuto buon gioco a difendere Macron dalle critiche di Pinault: “Essendo uno che a lungo non ha pagato le tasse, non sono sicuro che lui stesso capisca la gente comune”. Un’allusione al contenzioso col fisco francese, che Pinault ha chiuso nel 2012 pagando 450 milioni di euro. E il deputato di La Republique en Marche, il partito del presidente, Richard Ferrand, ha definito “surreali” le dichiarazioni di Pinault, aggiungendo che “solo i miliardari sono capaci di capire gli altri”.

Fonte Globalist

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: