Privacy Policy

Assad: “Presidenti USA ostaggio di lobby, media e multinazionali, parlare con gli americani sarebbe una perdita di tempo”

Durante l’intervista con NTV, Assad ha dichiarato di essere anche disponibile ad un incontro con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, se solo i colloqui fossero produttivi e significativi.

“Crediamo che discutere, parlare o negoziare con il tuo avversario e con chiunque altro sia certamente produttivo, ma in questo caso, è sempre stato così da quando abbiamo avuto i primi negoziati con gli Stati Uniti nel 1974, non abbiamo mai ottenuto nulla in nessuna materia”, ha spiegato Assad.

“Il problema con i presidenti americani è che sono ostaggi delle loro lobby”, ha continuato.

“Trump è un esempio molto chiaro, quindi parlare e discutere con gli americani ora non ha motivo, perché non si ottiene nulla è una perdita di tempo”, ha sottolineato.

via L’Antidiplomatico

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: