Privacy Policy

Cannabis per cani e gatti: l’esperienza della dottoressa Battaglia

La cannabis fa bene anche agli animali e l’uso medico dei cannabinoidi su cani e gatti si sta diffondendo sempre di più. Le proprietà terapeutiche della cannabis possono essere utili per trattare animali vecchi o malati che tornano ad avere appetito, per dare sollievo dal dolore, miglior riposo e maggiore mobilità. La cannabis terapeutica è una realtà a livello veterinario anche in Italia, nonostante siano ancora pochi i medici che la conoscono e la prescrivono.

Noi ne abbiamo parlato con la dottoressa Elena Battaglia, che esercita a Spotorno, in provincia di Savona, e che ha iniziato a girare per l’Italia in diversi convegni e conferenze per parlare dei risultati del suo lavoro. «Ho deciso di provare un prodotto a base di CBD sulla mia cagna che aveva 18 anni e faceva proprio fatica ad alzarsi: avevo già provato antinfiammatori e cortisone ed avevano avuto poco effetto; era l’ultima speranza. Con questo prodotto sembrava che invece che 18 ne avesse 14 di anni perché si alzava, riusciva a camminare tranquillamente ed erano quasi spariti tutti i grossi problemi che l’affliggevano».

Fonte dolcevitaonline.it

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: