Privacy Policy

Gli scienziati hanno registrato un ronzio misterioso sul fondo dell’oceano

Gli scienziati hanno documentato sul fondo dell’oceano un ronzio di origine sconosciuta, dice il National Geographic.

La fonte delle onde sismiche si trovava a circa 24 chilometri dall’isola di Mayotte, da lì ha raggiunto le coste dell’Africa, del Sud America e Nuova Zelanda. Il rumore è durato più di 20 minuti.

Gli scienziati indicano la natura anormale di questo fenomeno. Secondo gli esperti, le onde erano a bassa frequenza e monocromatiche, cioè avevano una frequenza definita e costante. Di solito questi sono echi di terremoti estremamente potenti, ma di recente non sono stati registrati.

“Non ho mai visto niente di simile”, ha detto il sismologo della Columbia University Goran Extrem, specializzato in terremoti anomali.

Gli scienziati non possono ancora stabilire la causa delle onde. Ora sono prese in considerazione tre versioni: lo spostamento di magma sotto l’Isola della Mayotte, un terremoto “lento” e l’eruzione di un vulcano sottomarino.

Fonte sputniknews.com

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: