Privacy Policy NIGEL FARAGE DENUNCIA LA STRATEGIA DI TENSIONE UTILIZZATA IN UNIONE EUROPEA

NIGEL FARAGE DENUNCIA LA STRATEGIA DI TENSIONE UTILIZZATA IN UNIONE EUROPEA

“È dal 1999 che sono l’incubo degli eurocrati”, così parla Nigel Farage, ex presidente dell’Ukip, che ha condotto due anni fa lo storico Referendum sulla Brexit, per accompagnare il Regno Unito fuori dalle tenaglie della UE.

Loading...

Dopo si è messo a lato nel dibattito pubblico, ha lasciato il testimone, si è dedicato alle consulenze estere per i Sovranismi nel Mondo. Adesso però è accarezzato dall’idea di tornare attivamente in campo, accettando magari una possibile candidatura a Sindaco di Londra nel 2020. Intanto mugugna contro la debolezza di Theresa May, troppo piegata e terrorizzata dall’idea di guidare il suo Paese in un divorzio definito hard.“Ritengo si debba anzitutto riconoscere che il voto sulla Brexit non è stato il frutto delle previsioni economiche. Quello sulla Brexit è stato un voto per l’indipendenza politica. Un voto per dire no a leggi scritte dalle istituzioni europee, per dire no a una corte che dal Lussemburgo si imponga sulla giustizia britannica. E un voto per riprendere il controllo delle nostre frontiere, poter pescare liberamente nei nostri mari. La Brexit è il frutto di una volontà di indipendenza. E, francamente: Possono anche provare a spaventarci, ma il loro non resta che un ‘al lupo, al lupo’”.Così si è espresso Farage, che ha definito Salvini l’anti-Macron e che noi italiani siamo bullizzati dall’Europa. Non castrando l’ipotesi che, in un futuro, anche l’Italia possa mettersi in un cammino di uscita dall’Unione, questo ovviamente comporterebbe l’irrimediabile ed irreversibile fine a catena del sistema odierno. Nulla che sia all’orizzonte, ma, come per la moneta euro, un preparativo al Piano B, in modo tale da uscire dalle more del ricatto costante e continuo.

via Il Populista

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: