Privacy Policy Movimento ebraico Neturei Karta: “fermate il genocidio del popolo palestinese”

Movimento ebraico Neturei Karta: “fermate il genocidio del popolo palestinese”

WASHINGTON-“Noi sopravvissuti all’Olocausto ebraico imploriamo i leader mondiali di fermare immediatamente il genocidio del popolo palestinese”

Loading...

“I malvagi sionisti bombardano giorno e notte palazzi pieni di uomini innocenti, donne e bambini, e li bruciano vivi”, riferisce Meir Hirsch, membro del Neturei Karta, un movimento ebraico che rifiuta di riconoscere l’autorità e la stessa esistenza d’Israele.

Il Sionismo, movimento politico e religioso che sta alla base della creazione del cosiddetto “Stato d’Israele“, è un fenomeno razzista e sciovinista che non ha nulla a che vedere col giudaismo. A prova di questo possiamo fortunatamente trovare molti ebrei intellettuali, storici e rabbini che considerano il sionismo e di conseguenza Israele, una distorsione della vera natura ebraica, perché l’ebraismo è una religione e non una razza o una nazionalità. Non a caso è provato che i fondatori del sionismo non studiarono mai la legge ebraica e le sue tradizioni.

Loading...

Theodore Herzl e pochi altri, tutti scarsi conoscitori o non osservanti della Torah, sono stati i primi a suggerire che gli uomini avrebbero dovuto fare ciò che Dio ha scelto e comandato di non fare. A questi primi sionisti si sono immediatamente opposti inutilmente i capi rabbini, perché presto gli ideali sionisti si diffusero in tutta Europa. Il sionismo fu dunque elemento di rottura con la tradizione giudaica che vede nell’esilio uno dei precetti fondamentali della stessa religione. In questo senso negli anni sono nati diversi movimenti antisionisti anche fra gli stessi ebrei. L’esempio più rappresentativo di questa realtà è quello del movimento internazionale “Neturei Karta”.

 

Fonte:.ilfarosulmondo.it

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: