Privacy Policy Le forze israeliane arrestano un bambino palestinese di 8 anni vicino ad Al-Khalil/Hebron

Le forze israeliane arrestano un bambino palestinese di 8 anni vicino ad Al-Khalil/Hebron

Al-Khalil/Hebron (Ma’an) – Le forze israeliane hanno arrestato un bambino palestinese di otto anni venerdì pomeriggio vicino all’ingresso della città di Beit Oummar, a nord del quartiere occupato di Al-Khalil/Hébron, in Cisgiordania.
Secondo fonti locali, le forze israeliane avrebbero preso di mira Omar Rabie Abou Ayyash di otto anni e lo hanno arrestato vicino all’ingresso della città di Beit Ummar.
La ragione per l’arresto di Ayyash rimane sconosciuta.

Loading...

Defense for Children International ha riferito che dal 2000, almeno 8.000 bambini palestinesi sono stati detenuti e perseguitati in un sistema di detenzione militare israeliano infame per l’abuso sistematico e la tortura dei bambini palestinesi.

La Commissione dei prigionieri e degli ex prigionieri dell’Autorità palestinese (AP) ha segnalato, all’inizio di ottobre che Israele aveva arrestato 35 minori palestinesi nel settembre 2018.

Loading...

Il rapporto di agosto della Commissione ha documentato la testimonianza di un numero di bambini palestinesi durante la loro detenzione da parte delle forze israeliane e ha rivelato che questi bambini erano stati sistematicamente picchiati e torturati durante e dopo la loro detenzione.

Secondo il gruppo per i diritti dei prigionieri Addameer, 270 bambini palestinesi sono detenuti nelle carceri israeliane, di cui 50 hanno meno di 16 anni.

Fonte: http://www.maannews.com/

Traduzione per TLAXCALA di Alba Canelli

Via Vocidallastrada

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: