Privacy Policy Rinaldi a Bersani: ‘Noi ci troviamo in questa situazione perché nel ’96 ci siamo tirati giù le braghe’

Rinaldi a Bersani: ‘Noi ci troviamo in questa situazione perché nel ’96 ci siamo tirati giù le braghe’

“Si parla tanto dello spread italiano, la differenza tra i titoli dei decennali BTP italiani con quelli identici tedeschi, che attualmente è 290. Lo sa qual è lo spread dei titoli americani? 270. Leggiamo sui giornali lo spread americano è a 270 ‘oddio’? Se ne fregano”.

Loading...

Lo ha detto l’economista Antonio Maria Rinaldi replicando a Pierluigi Bersani a DiMartedì su La7.

Bersani ha preso la parola ricordando che quando l’Italia entrò nell’euro la prima cosa che fecero quando lui era ministro nel 1996 fu mettere un’eurotassa. E ha domandato: “Se adesso lei mi dice che Conte e compagnia devono andare in Europa e dire ‘noi usciamo dall’euro’?”. Rinaldi ha risposto: “Non è questo”. “E allora” ha aggiunto Bersani “diventa noi vogliamo stare nel condominio, vogliamo stare nell’euro ma sia chiaro che noi ce ne freghiamo delle regole del condominio”.

Loading...

Rinaldi ha controbattuto: “Noi ci troviamo in questa situazione perché nel ’96 ci siamo tirati giù le braghe. Capito? Questa è la verità. Perché se ci fosse stata una classe politica consapevole avrebbe fatto degli accordi molto diversi. Questo è il discorso”.

Bersani ha replicato: “Io le braghe le avevo su, vorrei ricordarle professor sovranista che noi siamo ancora attaccati così, con un debito che nessuno ha, e ce lo siamo fatto tutto quando eravamo sovrani. Noi siamo entrati nell’euro che avevamo il 110 per cento di debito, gli altri avevano il 40 e ci hanno preso lo stesso nel condominio, sennò saremmo in mezzo al Mediterraneo”.

Rinaldi ha anche spiegato che l’Italia è uno dei pochi paesi al mondo che ha un avanzo primario, cioè incassa più di quanto spende. Quindi noi siamo la migliore delle aziende possibili”.

L’economista ha anche replicato a Giannini, il quale ha ricordato che “lo scippo dei depositi avvenne con la meravigliosa liretta”. Rinaldi ha detto in merito: “Quando questo? A settembre del ’92? Perché noi il 7 febbraio del ’92 avevamo firmato Maastricht e i mercati sapevano che ci avrebbero rovinato”.

Guarda il video:

via Silenzi e Falsità

loading...
Loading...

One thought on “Rinaldi a Bersani: ‘Noi ci troviamo in questa situazione perché nel ’96 ci siamo tirati giù le braghe’

  • Dicembre 2, 2018 in 9:11 am
    Permalink

    Bersani brutto ignorante, la sua cosa che ha brillato, con la sua invenzione principale: E Q U I T A L I A è sarà ricordato per questa sua bellissima invenzione.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: