Privacy Policy ONU: Gerusalemme orientale deve essere la capitale della “Palestina”

ONU: Gerusalemme orientale deve essere la capitale della “Palestina”

Il Segretario generale delle Nazioni Unite chiede a Gerusalemme di essere la capitale dello stato palestinese, mentre Abbas accusa Israele di apartheid all’evento pro-palestinese delle Nazioni Unite.

Loading...

di Gary Willig

Mercoledì è iniziata la commemorazione della Giornata internazionale della solidarietà con il popolo palestinese alle Nazioni Unite.

Loading...

Il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha affrontato la riunione di apertura della commemorazione di tre giorni.

Il Segretario generale Guterres ha affermato che la Giornata internazionale della solidarietà con il popolo palestinese è servita a “ricordarci il nostro compito collettivo e incompiuto” di creare uno Stato palestinese.

Guterres ha criticato Israele per “demolizioni, costruzione di insediamenti continui e sfratti” e ha affermato che Gerusalemme orientale deve essere la capitale di uno stato arabo palestinese.

Rappresentante dell’Autorità Palestinese presso le Nazioni Unite Riyad Mansour ha letto una dichiarazione del presidente dell’Autorità Palestinese Mahmoud Abbas all’incontro.

Abbas ha osservato nella sua dichiarazione che la Giornata internazionale della solidarietà con il popolo palestinese si tiene nell’anniversario del voto delle Nazioni Unite per spartire la Palestina obbligatoria in uno stato ebraico e arabo.

Il presidente dell’Autorità Palestinese ha definito il voto di partizione “ingiusto” e ha dichiarato che la decisione è stata presa “senza il consenso del popolo palestinese”.
Abbas ha accusato Israele di “apartheid” di rifiutarsi di onorare gli impegni presi con gli accordi di Oslo e di “colonialismo”.

Secondo Abbas, l’Autorità Palestinese ha combattuto l’incitamento e il terrorismo, ha adempiuto a tutti gli obblighi previsti dagli accordi di Oslo e non ha mai rifiutato i negoziati.
Ha invitato le Nazioni Unite a porre fine ai “doppi standard” in base ai quali ha affermato che Israele non è tenuto a rispettare le risoluzioni delle Nazioni Unite.

Anche Henry Suarez, rappresentante del Movimento dei non allineati dal Venezuela, ha parlato alla riunione e ha accusato Israele di tentare di “cambiare il carattere” di Gerusalemme e ha chiesto alla comunità internazionale di ritenere Israele responsabile delle sue presunte “violazioni del diritto internazionale”.

La Giornata internazionale della giornata palestinese con il popolo palestinese è stata creata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1977. La commemorazione si terrà dal 28 al 30 novembre.

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: