Privacy Policy

Ritiro dalla Siria, Trump: “Israele saprà difendersi, gli diamo 4,5 miliardi all’anno”

Il presidente americano Donald Trump durante la visita a sorpresa in Iraq ha affrontato anche il tema dei rapporti con Israele alla luce del ritiro dei soldati statunitensi dalla Siria. – Hareetz – Foto AFP

Loading...

Durante la sua visita alla base aerea di Al-Asad, Trump ha discusso il ritiro delle truppe statunitensi dalla Siria e il suo impatto sulla sicurezza regionale di Israele.

Secondo Trump, Israele proseguirà bene perché gli Stati Uniti danno al Paese diversi miliardi di dollari ogni anno.

“Ho parlato con Bibi (soprannome del primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu). Ho detto a Bibi, sai che diamo a Israele 4500 milioni di dollari all’anno. E sapranno come difendersi molto bene “, l’inquilino della Casa Bianca, pur riconoscendo che Washington sta fornendo molto di più per gli israeliani:” Sì, se guardiano i bilanci”, si è vantato.
 
I commenti di Trump sono giunti lo stesso giorno in cui l’aviazione israeliana ha effettuato diversi attacchi aerei nella regione occidentale di Damasco.

Fonte L’Antidiplomatico

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: