Privacy Policy

Il Portogallo dice addio alla Tav Lisbona-Madrid: La Corte dei Conti boccia l’opera.

Troppi 1,4 miliardi di euro per i 180 km tra Poceirao e Badajoz. Cosa ne sarà ora del corridoio Lisbona-Kiev?

Loading...

Il corridoio europeo ad alta velocità tra Lisbona e Kiev perde pezzi. O meglio, perde il pezzo più importante: la partenza. La Corte dei conti del Portogallo ha infatti bloccato la costruzione della tratta Poceirao (Lisbona) con Badajoz, cittadina di confine tra Spagna e Portogallo, da dove sarebbe poi intervenuta la tratta spagnola, tra l’altro già in costruzione. Troppo costosa, l’opera, in un momento di crisi come quello che sta attraversando il Portogallo, ieri letteralmente bloccato dallo sciopero generale. Impossibile far fronte a una spesa da 1,4 miliardi di euro per circa 180 km di linea ad alta velocità.“

Fonte: today.it/

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: