Privacy Policy

Gilet Gialli a Milano striscioni e cori contro “il signoraggio” sotto la sede della Goldman Sachs

È avvenuta nella giornata del 21 gennaio la prima manifestazione dei Gilet gialli milanesi’: ex dipendenti, artigiani, operai ed ex imprenditori, hanno protestato sotto la sede italiana della Goldman Sachs, una delle più grandi banche d’affari al mondo, in piazzetta Bossi, contro “il potere delle banche e il signoraggio che dalla crisi del 2008 a oggi ha portato a fallimenti aziendali, disoccupazione, pensioni da fame, ingiustizie sociali, sanità pubblica inesistente, regime fiscale insostenibile, suicidi”.

Nel corso della manifestazione, uno dei coordinatori del sit-in, Vincenzo Bozzaotra, ha spiegato che, nonostante siano diversi i motivi di protesta dei Gilet gialli di Milano rispetto ai cugini francesi, hanno voluto raccogliere l’appello di democrazia partecipativa che dalla Francia si sta propagando in tutta l’Europa: “C’è bisogno di una rivoluzione del popolo contro il sistema – ha dichiarato Bozzaotra – e anche se oggi siamo in pochi, l’auspicio è quello di farci sentire sempre di più”, ha concluso ricordando la data del prossimo presidio prevista il 2 febbraio in via Spadolini. 

Fonte: http://www.milanotoday.it/

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: