Privacy Policy

Maduro: “Ci rubano 30 miliardi di dollari e ci offrono aiuti umanitari. Il Venezuela ha dignità e si rispetta.”

Nel discorso di oggi per il bicentenario del Congresso di Angostura convocato da Simon Bolivar , Nicolas Maduro ha affrontato le strategie dei golpisti e la preparazione dell’ingerenza con la solita scusa degli “aiuti umanitari”. 

Loading...

“Ci congelano e ci rubano 30 miliardi di dollari nostri e offrono a Guaidò 20 milioni di cibo contaminato. Il Venezuela ha dignità e si rispetta.”, ha dichiarato il presidente del Venezuela.

“Sono i Clap che agiscono ogni giorno. Ieri sono arrivati 900 tonnellate di medicine da Cina, Russia e Cuba. Abbiamo pagato con il nostro denaro perché non siamo mendicanti di nessuno”, ha proseguito 

E’ una trappola, è uno show con cibo contaminato. In un’intervista all’Agenzia Associated Press, al giornalista statunitense Maduro ricorda di aver dichiarato: “Trump ha mai aiutato un popolo? Se persegue gli abitanti del Messico, El Salvador, Honduras è perché disprezza i popoli. Ha tirato la carta igienica al popolo di Portorico. Qualcuno può credere che Donald Trump voglia il bene del popolo venezuelano? Trump vuole solo il petrolio, oro e ricchezze del Venezuela”, ha dichiarato il Presidente.

“Perché Trump non si occupa dei 45 milioni di poveri negli Stati Uniti che non hanno diritti, non hanno educazione, non hanno sanità, e che muoiono nelle strade di Chigago, New York e Los Angeles?”, prosegue Maduro ricordando le parole che ha pronunciato poco prima al giornalista statunitense che lo ha intervistato.

“Esistono accordi permenenti, si chiamamo assistenza tecnica umanitaria con le Nazioni Unite. Abbiamo chiesto che ci aiutino a comprare le medicine che l’impero ci blocca. E ci hanno garantito che ci aiuteranno. Il nostro cammino è con le Nazioni Unite. Bisogna spiegarlo bene. Lo show che hanno fatto è menzogna. La strada è il dialogo.”, ha proseguito il Presidente del Venezuela

Loading...

“Dialogo, perché credo nella parola e nella politica. Siamo guerrieri della pace per difendere la nostra patria, come si difende un figlio. Con amore. Ma l’impero degli Stati Uniti ha dato l’ordine di zero dialogo. E’ un errore.”, ha concluso.

Fonte L’Antidiplomatico

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: