Privacy Policy Gli abitanti di Haiti protestano contro l'occupazione USA

Gli abitanti di Haiti protestano contro l’occupazione USA

“Vogliamo denunciare la definitiva rottura con gli USA, non ne possiamo più dell’occupazione americana” ha detto ai giornalisti il leader del gruppo di manifestanti, di nome Bronson. Come osservano i media, i partecipanti della protesta di Port-au-Prince, la capitale della repubblica, hanno definito il presidente del paese Moise e l’ex capo di stato Michel Martelly “tirapiedi di Washington”. Gli abitanti di Haiti hanno bruciato la bandiera americana, cantando: “abbasso gli americani, viva Putin!”

Loading...

La polizia ha dovuto usare gas lacrimogeni per disperdere i manifestanti.

Le prime proteste di massa nella Repubblica di Haiti sono cominciate la scorsa settimana. I residenti chiedono le dimissioni del Presidente Zhovenel Moise, accusano il suo governo di non riuscire a garantire ai cittadini le cose più necessarie. Nonostante i disordini che hanno colpito il paese, Moise ha detto che non ha intenzione di lasciare l’incarico. Secondo i media, le vittime delle azioni non sono meno di sette persone. Tra di loro c’è un giovane uomo che è stato ucciso a pochi metri dal Palazzo Presidenziale di Port-au-Prince. Fonte Qui

loading...
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: